Prezzi porte

Le porte economiche

Le porte economiche, generalmente, sono quelle semplici a battente realizzate in MDF un derivato del legno che si ottiene aggregando particelle e polveri di legno e pressandole.

Anche se hanno un costo inferiore alle porte classiche sono disponibili in molte forme ed in vari colori, questo materiale si presenta poco poroso e liscio e si presta bene ai vari tipi di lavorazione.

Una varietà delle porte economiche può essere anche la porta realizzata in materiale plastico che spesso è meno elegante ma può costituire una buona soluzione d'arredo.

Ultimamente è possibile trovare tra le porte economiche anche quelle a scomparsa e quelle a libro che fanno risparmiare spazio e rappresentano una scelta più innovativa rispetto alle classiche porte tradizionali.

Tenendo in considerazione i prezzi delle porte, un altro tipo di porta economica è rappresentato dalle porte a soffietto che senza occupare spazio rappresenta un'ottima soluzione per separare le cucine o le dispense dagli altri ambienti della casa.

Le porte economiche devono avere le stesse caratteristiche delle porte classiche dato che devono svolgere esattamente la stessa funzione, quindi quando acquistate una porta verificate che sia resistente, verniciata correttamente, senza sbavature e che il meccanismo di chiusura sia silenzioso e funzioni alla perfezione.

prezzi porte

Songmics Espositore gioielli gioielleria porta orecchini bracciali collane bigiotteria contenitore vetrina negozio JDS068W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Dove comperare le porte

ferrero legno Per trovare prezzi porte economici ma con prodotto di qualità ci sono dei negozi specializzati in questi articoli che hanno interi cataloghi di porte dai design particolari a prezzi davvero molto competitivi.

Anche in internet potete trovare buone offerte ma è sempre meglio vedere da vicino la qualità di quello che comprate quindi è preferibile recarsi in negozio e toccare con mano la porta che intendete acquistare.

Potete anche rivolgervi a negozi specializzati in porte ed infissi che in genere hanno dei modelli economici accanto a quelli classici.

Il modo migliore per trovare la porta economica che più si adatta alle vostre esigenze è sempre quello di confrontare numerosi preventivi e di scegliere quelle più adatte alle vostre esigenze. Quando acquistate una porta è importante che il negoziante vi rilasci un certificato dove sono presenti le varie caratteristiche della porta acquistata ed i materiali di cui è fatta, inoltre tutte le porte devono essere garantite contro i difetti di fabbricazione per almeno due anni anche se in genere questi difetti, dove presenti, si manifestano quasi subito.

In foto: FerreroLegno Suite

  • porta a battente filo muro Le porte interne sono un elemento fondamentale per la suddivisione degli ambienti.Non possiamo davvero farne a meno e in alcuni casi, possiamo sostituirle con aperture ad arco che rendano gli spazi ...
  • sidney bertolotto Tutto ha un prezzo e tutto ha un costo. Il prezzo delle porte interne è variabile secondo diversi parametri, secondo i materiali, in base alle dimensioni, alle finiture e alla forma. Ante lisce, gre...
  • garofoli gdesigner Elementi carichi di stile ed eleganza, le porte Garofoli caratterizzano ogni spazio secondo la loro tipologia. Prezzo, classe, eleganza, design, ogni porta ha le sue caratteristiche, con il fine di ...
  • ferrero legno È fondamentale in questi momenti di crisi valutare la possibilità di acquisto di porte interne economiche che al contempo garantiscano un’elevata qualità.Spesso si considera una porta economica solo...

24 Porta Prezzo Da 20 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Prezzi porte: Costi e agevolazioni

celegon ergon I costi per le porte economiche da interno partono da un minimo di 40 euro per le porte a soffietto in plastica ad un massimo di 300-400 euro per i modelli a scomparsa.

A questo prezzo va però aggiunto il costo del montaggio e del controtelaio che nel caso delle porte a scomparsa può fare lievitare di molto la spesa dato che hanno bisogno di vere e proprie opere murarie per essere applicate.

Lo stato ha previsto un incentivo per chi effettua lavori di ristrutturazione straordinaria della propria casa e per lavori atti a rendere l'abitazione più efficiente per il risparmio energetico, per chi effettua questi lavori è prevista la possibilità di detrarre parte sostanziale della spesa sostenuta.

Anche la sostituzione delle porte rientra tra i lavori per i quali è prevista l'agevolazione fiscale ma per ottenerla le porte devono essere della stessa dimensione e dello stesso materiale di quelle sostituite ed è possibile detrarre anche i vari lavori murari previsti per l'istallazione delle porte.

Per beneficiare di queste detrazioni bisogna adempire agli obblighi specificati nella legge che riguarda le detrazioni, tra i vari obblighi c'è quello di pagare con bonifico bancario e specificare, nella causale, il tipo di lavoro effettuato.

In foto: porta Celegon Ergon rototraslante