Le porte a vetro

Le porte vetro come tutte le altro porte, hanno la funzione di isolare rumori, odori o ambienti con temperature diverse. Nulla di apparentemente diverso dalle tradizionali porte, ma con un beneficio in più: le porte vetro lasciano passare la luce e donano luminosità agli ambienti. Ci sono porte a vetro di design, o semplicemente di gusto moderno o classico che si adattano ad ogni gusto ed alla case che le accoglie. Le porte vetro sanno essere protagoniste nella casa diventando un vero e proprio elemento di arredo e non solo di separazione. Personalizzabili quindi per linea di gusto, le porte a vetro possono essere con telaio legno, in alluminio o in pvc. Una suddivisione che le fa avvicinare a ognuno di noi in base non solo al gusto ma anche alla possibilità di spesa.

Un altro elemento caratterizzante da poter scegliere su una porta vetro, ... continua


Articoli su : Le porte a vetro


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , è il vetro stesso. Esistono tantissime varietà di vetro: trasparenti, i più semplici, ma anche i vetri acidati, molto più utilizzati e i vetri decorati. I vetri decorati sulle porte vetro possono essere semplicemente colorati, attraverso una verniciatura o una pellicola all’interno di una coppia di vetri temperati da 3 millimetri che vengono poi incollati raggiungendo lo spessore tipico di 6 millimetri, tecnicamente chiamati 3+3. Per chi desidera porte dal carattere più forte, ci sono anche i vetri serigrafati molto utilizzati sulle porte design che possono riprodurre disegni astratti oppure, specialmente sulle porte a vetro classiche, i vetri possono essere anche stampati, con quindi disegni a rilievo anche colorati. I disegni più utlilizzati sono quelli astratti, ma spesso nelle porte a vetro classiche troviamo anche disegni floreali.