Le porte interne

Porte interne

Scegliere le porte interne adatte alla propria abitazione è davvero molto importante, sia per quanto riguarda la loro funzionalità che per l'estetica. La scelta di tali prodotti per la casa infatti deve essere compiuta prima di tutto tenendo un occhio puntato agli spazi e quindi alla tipologia di materiale e chiusura della porta, per poi occuparsi anche del fattore estetico. Ad esempio se si hanno locali molto piccoli è bene optare per porta a soffietto, e così via.

Pertanto una prima valutazione in merito alle porte da interni verrà compiuta soprattutto in base alle caratteristiche funzionali delle stesse. Per fortuna però per ogni differente modello di chiusura ci sono poi tantissime varianti di colori, vernici e materiali.

In tal modo non si dovrà rinunciare totalmente all'estetica in ragione della funzionalità, ma si potrà trovare sempre il giusto compromesso che soddisfi così più caratteristiche ed aspettative. Le tipologie poi sono davvero molte, con cui potrete quindi sbizzarrivi nell'arte dell'arredamento. Si va infatti dalle più semplici entrate in legno e superficie liscia, fino a quelle più elaborate con inserti in vetro e acciaio. In foto: Porta Garofoli

porte interne moderne

homcom Porta Scorrevole Interna in Vetro Smerigliato e Satinato con Binario e Maniglia per Bagno Cucina Studio 205x 90x 0,8cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 155,95€
(Risparmi 105€)


Porte scorrevoli

Un esempio di porta scorrevole moderna Le porte interne scorrevoli sono una delle tipologie di entrate più gettonate negli ultimi tempi. Queste infatti permettono, oltre che di avere una porta quindi a scomparsa che dona più spazio agli ambienti, anche di dare un'allure particolare ad ogni arredamento. Soprattutto infatti se si è scelto uno stile minimalista o comunque contemporaneo, scegliere delle entrate scorrevoli in vetro o altre superfici laccate lucide dona un ulteriore elemento di puro stile. In tal modo si possono creare ambienti davvero molto particolari ed eleganti che, uniti alla funzionalità e alla praticità delle entrate a scomparsa, donano sicuramente una marcia in più ad ogni stanza. Caratteristica importante poi delle entrate scorrevoli è quella di creare nuovi spazi abitativi. Infatti tali porte da interni possono servire per dividere due stanze e all'occorrenza unirle in un unico ambiente più ampio. La casa quindi in tal modo si rivoluziona e cambia a seconda delle vostre preferenze ed esigenze. In Foto: Porta Garofoli

  • prezzi porte Le porte economiche, generalmente, sono quelle semplici a battente realizzate in MDF un derivato del legno che si ottiene aggregando particelle e polveri di legno e pressandole.Anche se hanno un cos...
  • porta radar La scelta della porta da interno è una cosa da non sottovalutare. Infatti, deve essere ben ponderata per non avere dubbi dopo l‘installazione e ripensamenti, sia nel gusto sia nella forma. Spesso si d...
  • porte karim rashid Il design entra sempre di più in casa, e non sono nell’arredo. Anche le chiusure assumono valore estetico oltre a quello funzionale.Le porte si caricano di carattere, di bellezza e di stile, diventa...
  • bertolotto costellazione Le porte decorate al giorno d’oggi sono un elemento di grande pregio nelle nostre case, la porta non conserva più, come una volta, la mera funzione di chiusura, ma arreda, carica lo spazio circostante...

mongardi 7416C99 Mr. B Tris Portasacco Raccolta Differenziata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,5€


Porte a soffietto

Alcune tipologie di modelli di porte a soffietto Le porte a soffietto sono un ottimo modo per rendere più ampi e pratici i locali altrimenti piccoli di un appartamento. Queste infatti permettono di eliminare l'ingombro tipico di una porta classica a battente, donando lo stesso tutta la privacy desiderata per una particolare stanza o ripostiglio. Gli accessi a soffietto infatti sono molto utili nel mettere anche ordine nella propria casa, eliminando così scaffalature o altre armadiature a vista. Si possono infatti creare delle piccole stanzette in cui ricreare ad esempio un utilissimo ripostiglio, da rendere poi ordinato dietro una bellissima porta a soffietto. Lo stesso si può realizzare per un cucinino, un piccolo bagno o altre stanze simili di dimensioni ridotte. Le porte a soffietto inoltre possono essere di diversi materiali e modelli. In tal modo, oltre ad essere molto utili in termini di spazio, diventano anche molto belle da vedersi all'interno della vostra casa. Grazie infatti ai nuovi modelli più carini e ricercati, come quelli con eleganti decorazioni o finiture in vetro e in altri metalli lucidi, doneranno un valore aggiunto alla vostra stanza. IN foto: Porta Leroy Merlin


Porte blindate

Esempio di porta d'ingresso blindata Per quanto riguarda le entrate da esterni, sicuramente il prodotto più utile e anche più gettonato è la porta blindata. Quest'ultima infatti permette una chiusura più sicura e resistente, in modo da vivere più sereni all'interno della propria casa. Si tratta quindi di usci altamente preformanti che permettono di resistere così a tentativi di scasso ed effrazione, in modo da dormire così sogni tranquilli all'interno della propria abitazione. I nuovi modelli di porte blindate permettono poi di scegliere differenti colorazioni e decori. Si va infatti dai semplici usci a tinta unita e con finitura liscia semplice, fino a modelli con decorazioni più elaborate in rilievo o con inserti in materiali molto resistenti ed isolanti. Le porte blindate sono quindi una sicura ed intelligente scelta per l'uscio della propria abitazione, sia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche che per il surplus di tranquillità che donerà alla vostra famiglia. In foto: Porta DiBi


Le porte interni: elementi indispensabili in una casa

Le porte interni: elementi indispensabili in una casa Si fa parecchia confusione quando bisogna acquistare le porte interne perché i materiali di realizzazione sono davvero tanti.

E' importante scegliere tipologie di porte con meccanismi di buona qualità e con materiali durevoli nel tempo, affinché la porta possa diventare un significativo complemento d'arredo.

Le porte sono elementi indispensabili in ogni soluzione abitativa ed è fondamentale conoscere qualche informazione sui materiali, per acquistare elementi che possano resistere all'usura e durare nel tempo.

Generalmente, quando si intende risparmiare, si opta per il laminato che è uno dei materiali più economici.

Alcune porte in laminato sono carenti nelle finiture ed il loro prezzo è basso, mentre ce ne sono altre che vengono realizzate in laminato di ottima qualità ed il prezzo è maggiore.

Da qualche anno, le industrie del settore stanno cercando di investire sul laminato e i progettisti realizzano porte con finiture moderne ed accessori dai buoni standard qualitativi.

Il medesimo discorso vale anche per le porte in legno che possono essere molto varie nella costruzione, ma è possibile raggrupparle in due tipi: tamburate e legno massello. In foto: Porta Garofoli


Differenza tra porte tamburate e in legno massello

Differenza tra porte tamburate e in legno massello Le porte interne tamburate vengono realizzate con una struttura di 'MDF idrofugo' e da un'opportuna impiallacciatura di legno vero.

Quando questa tipologia di porta lascia intravedere le venature del legno, si dice che la porta è 'laccata a poro aperto'.

Il legno utilizzato è di rovere o frassino e l'impiallacciatura viene verniciata, così come avviene per le porte con laccatura coprente, che vengono realizzate con uno strato di MDF resistente all'umidità.

Le porte tamburate sono quelle più richieste e la loro produzione riguarda almeno il 90% dell'intera produzione di porte.

Al contrario, le porte in legno massello vengono realizzate totalmente in legno e non sono provviste di nessuna struttura tamburata.

Vengono create con un multistrato ed infine rivestite con dei tranciati in legno.

E' basilare accertarsi della qualità del legno utilizzato poiché la buona riuscita di una porta in legno massello sta proprio nel materiale utilizzato ed è preferibile diffidare di porte dal prezzo eccessivamente basso e con provenienza non certificata. In foto: Porta Santoro


Tipologie di porte interni

Tipologie di porte interni Il modello più utilizzato di porte per interni è quello a battente con cerniere pivot, a scomparsa o classiche, con serratura magnetica o meccanica.

Fanno parte del modello classico cioè quello che si apre e si chiude, spingendo o tirando.

Le aziende realizzatrici di porte cercano di creare i prodotti che incontrino i desideri dei clienti.

Nell'ultimo ventennio, sia nelle costruzioni ex novo che in quelle da ristrutturare, hanno preso piede le porte interne scorrevoli.

Non vengono posizionate solo porte scorrevoli tradizionali, ma anche tante altre soluzioni di ultima concezione per lo scorrimento a scomparsa, per soddisfare le esigenze di tutti gli utilizzatori.

Le soluzioni per le porte scorrevoli sono molteplici e mentre prima era disponibile solo la porta in legno con la 'mantovana' per celare i binari, gli attuali modelli sono all'avanguardia, in vetro e con meccanismi di scorrimento in alluminio o acciaio.

Sono molto richieste anche le porte a libro, ideali quando è necessario un ingombro minimo dell'anta.

Assai pratiche anche le porte modulari dove l'ingombro dell'anta è parziale.

Infine, ci sono le porte raso muro con anta complanare e con telaio predisposto nella muratura. In foto: Porta Santoro


Le porte interne: Telaio e controtelaio delle porte

Telaio e controtelaio delle porte<p /> I telai e controtelai delle porte interni hanno un ruolo fondamentale.

Oggi, sono richieste porte con alloggiamento all'interno delle pareti perché la clientela sta diventato più particolareggiata e preferisce prodotti differenti da quelli tradizionali.

Le aziende cercano di investire sulla qualità e sulla facilità di installazione con soluzioni pratiche, efficienti e funzionali che possano regalare ulteriore valenza all'abitazione.

Il controtelaio delle porte scorrevoli permette di alloggiare gli elementi nelle pareti, nascondendole alla vista.

Un vasto numero di utenti sembra preferire questa tipologia di porta perché risulta molto più fluida, consente di recuperare spazio da vivere e migliora notevolmente gli ambienti domestici. In foto: Porta Ermetika