Porte interne scorrevoli

Perché scegliere porte interne scorrevoli

Le porte interne scorrevoli sono la soluzione ideale per gli ambienti poco ampi e nei quali bisogna ottimizzare al meglio ogni metro. Le porte scorrevoli interne sono inoltre la scelta ideale per chi cerca una porta che diventi parte dell'arredo, che dia un tocco originale sfruttando i modelli più colorati in commercio. Inoltre questa tipologia di porta può anche dare un effetto di continuità mimetizzandosi con le pareti, conferendo anche maggior ariosità agli ambienti.

Un altro vantaggio è quello di poter creare privacy ma lasciando due ambienti comunicanti e non del tutto separati, scelta ideale per cucina e sala da pranzo, o salotto e cucina ad esempio.

Le porte scorrevoli possono inoltre godere delle detrazioni fiscali, del 50%, sul loro acquisto se state ristrutturando casa, o approfittando del bonus mobili.

I prezzi delle porte scorrevoli variano a seconda del brand, del materiale e della dimensione, in via generale si parte da un minimo di 300/400 Euro fino anche a migliaia di Euro per porte iper-lussuose e grandi. In foto: Falegnameria Caccavallo

Perché scegliere porte interne scorrevoli

vidaXL Porta scorrevole in vetro dimensioni 205 x 75 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 130,99€


I modelli di porte interne scorrevoli

I modelli di porte interne scorrevoli Le porte interne scorrevoli sono presenti in svariati modelli, tutti funzionali ed esteticamente accattivanti, ideali per rispondere al meglio a qualsiasi esigenza.

Esistono le porte scorrevoli a scomparsa, chiamate anche "da interno muro" o "filo muro", ottime per sfruttare al massimo l'apertura della porta e non ingombrano come una classica porta a battente, inoltre possono essere utilizzate anche per chiudere un'apertura vasta.

Sono tra i modelli più apprezzati, per estetica e funzionalità, per l'installazione invece sarà necessario apportare modifiche alla parete in quanto dovrà essere inserito un controtelaio.

Un altro modello di porte scorrevoli interne è quello a esterno muro, semplice da installare ma occupa un pò più spazio della versione interno muro. Questa tipologia di porta scorre su un binario che può essere montato a soffitto o sulla parete.

Le porte a esterno muro sono la soluzione ideale per chi non vuole apportare modifiche, seppure minime, alle pareti. In foto: Falegnameria Caccavallo

  • porte a scomparsa Le porte a scomparsa rappresentano un tassello importante all'interno dei complementi d'arredo di un immobile e sono inoltre un'ottima soluzione per risparmiare dello spazio ed ottimizzarlo in ambient...
  • porte scorrevoli Le porte scorrevoli sono, principalmente, di due modelli diversi: esterno muro ed interno muro.Le porte esterno muro sono quelle che scorrono esternamente al muro e restano visibili anche quando son...
  • Arredare la propria casa e curare nei dettagli gli ambienti casalinghi vuol dire essere consapevoli di voler vivere in un ambiente armonioso ed elegante; per questo motivo è bene scegliere le porte ad...
  • Le porte scorrevoli Per chi ha l’esigenza di ottimizzare gli spazi in casa, ma non ama gli open space, può sempre orientare la propria scelta all’acquisto di porte scorrevoli in vetro: il vostro ambiente apparirà più gra...

Zindoo Pellicola Privacy per Finestre Adesivi Vetro Finestra Non Adesiva Autoadesive Per Finestra Vetri Decorativi Per Doccia Ufficio Bagno Camera Da Letto Sala Di Riunione 45 x 200cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 8€)


Materiali

Materiali Le porte interne scorrevoli sono realizzate in svariati materiali, come il legno: legno massello, il Mogano, il Noce,il Ciliegio, ecc. Oppure troverete porte in alluminio, in plastica ma soprattutto in vetro.

Le misure delle porte scorrevoli sono infinite, in quanto non ci sono limiti di metratura. Le porte da interno scorrevoli sono molto spesso realizzate su misura e sui vari cataloghi esistono già svariate misure disponibili, addirittura in commercio esistono modelli con ante fino a 2 metri di ampiezza.

Le porte scorrevoli sono adatte anche per l'uso esterno, per delimitare balconi e terrazzi, per i giardini, per gli uffici ed i locali pubblici, ecc.

Sono molto efficienti anche i modelli di porte scorrevoli blindate da esterno, un'innovazione che amplierà di molto l'uso e la diffusione di queste funzionali ed esteticamente accattivanti porte.

I pannelli delle porte scorrevoli possono essere rivestiti in infiniti modi, lasciati neutri per poter essere tinteggiati a piacere, trattati con vernici, decorate ed incise, non c'è limite alle possibilità stilistiche. In foto: Porta Metra Flex


Porte interne scorrevoli: Curiosità sulle porte interne scorrevoli

Curiosità sulle porte interne scorrevoli Molte sono le curiosità sulle porte interne scorrevoli, ad esempio il controtelaio per porta scorrevole a scomparsa è un'invenzione italiana della fine degli anni '70, precisamente di Vighi srl. Grazie ad una porta interna scorrevole si risparmiano fino a 8 mq per un appartamento di circa 100 mq. Le porte interne scorrevoli inoltre, si possono installare anche se sulla parete passano cavi elettrici, mentre invece non si potranno installare le porte in presenza di tubature.

Se vi si presentasse un problema alla porta scorrevole non dovrete abbattere la parete, anzi grazie a controtelai dotati di binario estraibile avrete modo di intervenire sulla sede di scorrimento. Le aziende produttrici di porte scorrevoli forniscono la garanzia sui principali componenti della porta stessa, ad esempio un controtelaio ha generalmente una garanzia di circa 12 anni. L'elemento più soggetto ad usura è il carrello di scorrimento, sostituibile facilmente togliendo solamente il pannello porta. In foto: Porta Edilval