Porte scorrevoli in vetro

Comodità d'uso

Le porte scorrevoli in vetro sono ormai da anni entrate a far parte a buon diritto del campo dell'architettura e dell'arredamento degli interni.

Il loro utilizzo nasce dal frequente e comune desiderio di disporre, all'occorrenza, di ambienti che appaiano più ampi, dalla sempre più pressante domanda di assenza di battenti che inevitabilmente si rivelano di intralcio a spazi aperti "a tempo" . Quale migliore risposta che le porte scorrevoli a vetro che hanno proprio questa prerogativa: separare senza creare un vero isolamento, ma anzi moltiplicando riflessi e giochi di luce capaci da soli di arredare con stile ed eleganza qualsiasi ambiente domestico, ma anche unire gli ambienti lasciando solo traccia piacevolmente visibile di sé senza ingombro alcuno.

L'industria del settore è ormai altamente specializzata e i prodotti capillarmente distribuiti su tutto il territorio. In foto: Porta Garofoli

porte scorrevoli in vetro

vidaXL Porta scorrevole in vetro dimensioni 205 x 75 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 152,98€


Scelta della porta giusta

porta scorrevole in vetro colorato Scegliere le porte a vetro scorrevoli rispondenti alle proprie aspirazioni è semplice, è solo necessario avere le idee chiare su cosa orientarsi. Bastano pochi elementi discriminanti per una scelta perfetta.

Le porte scorrevoli in vetro possono essere a tutta altezza, ed in tal caso sono delle vere pareti, o ad altezza parziale. Lo scorrimento può svolgersi interno o esterno muro: la scelta dipende in gran parte dallo spazio a disposizione e dall'arredamento degli ambienti che le porte separano.Il loro movimento è assicurato da binari, ai quali sono sospese e sui quali scorrono, fissati in genere solo al soffitto o all'arco, raramente anche al pavimento.

Tali binari, unici o doppi, sono realizzati con velette in legno o, ed è la scelta più eclettica, in alluminio anodizzato. In quest'ultimo caso, infatti, si può spaziare fra binari a scomparsa o a vista e scegliere ancora tra quelli a fascia o tubolari, volutamente molto evidenti perché decisamente belli esteticamente.


  • Le porte scorrevoli Per chi ha l’esigenza di ottimizzare gli spazi in casa, ma non ama gli open space, può sempre orientare la propria scelta all’acquisto di porte scorrevoli in vetro: il vostro ambiente apparirà più gra...
  • essential scorrevole scrigno Le porte Scrigno sono una scelta di stile, una scelta per la vita. Porte scorrevoli di alta qualità prodotte da un’azienda leader nelle porte. Tantissime le soluzioni per ogni gusto, ambiente e stil...
  • porta scorrevole scrigno mind Come scegliere una porta scorrevole ma soprattutto quando?la porta scorrevole o a scomparsa è una tipologia di chiusura molto utile in situazioni in cui si desideri recuperare spazio per dimensioni de...
  • unico eclisse Le porte scorrevoli sono caratterizzate dalla presenza, in fase di montaggio, di un controtelaio.Il controtelaio Eclisse per porte scorrevoli è costituito da un “cassone” verticale costituito da lam...

vidaXL Porta scorrevole doppia in vetro traslucido opaco per la casa terrazzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 305,98€


Vetri per porte scorrevoli

porta scorrevole in vetro velaria rimadesio E' chiaro però che la scelta di maggiore impatto visivo nell'acquisto di porte scorrevoli in vetro è sicuramente quella dei cristalli.

Bisogna premettere che nella quasi totalità dei casi la realizzazione di porte scorrevoli in vetro si affida all'uso ed alla lavorazione di vetro stratificato temperato che dà grandi prestazioni in fatto disicurezza. Lo spessore dei pannelli o delle formelle dei vetri che andranno a comporre le porte hanno uno spessore variabile tra gli 8 e i 10 millimetri. Indispensabili caratteristiche tecniche queste atte a scongiurare qualsiasi rischio di incidente domestico o comunque a limitarlo al massimo. In foto: Porta Rimadesio


Decorazione dei vetri

porta scorrevole in vetro decorato La parte più affascinante della scelta quando si acquistano porte scorrevoli in vetro arriva quando occorre decidere quale debba essere la decorazione che caratterizzerà il pannello, che meglio interpreterà il gusto personale e che meglio si adeguerà allo stile degli ambienti.

Ecco allora che l'arte, o comunque il gusto artistico si fa spazio. Vetri satinati con stampa digitale, vetri con foglie e carta di riso e lino, vetri con decori dipinti a mano si dispiegano in tutta la loro bellezza ed armonia. E se si utilizzano le formelle, forse un po' demodé, ma adatte ad ambienti retrò, si riscoprono piccoli capolavori realizzati con la tecnica del vetro a piastra o colato o artigianalmente decorati a mano come quelli dei vetri di Murano. In foto: Porta Laborvetro


Design e ricercatezza

Design e ricercatezza Le porte scorrevoli in vetro sono un'innovativa idea design e rappresentano quanto di meglio si possa desiderare in una casa sofisticata. Le mille sfaccettature di queste porte lasciano intravedere un bellissimo gioco di luci e colori tanto da rispondere a necessità estetiche molto raffinate. Questa soluzione è ottima sia per ambienti piccoli che di grandi dimensioni e, mentre nel primo caso si ha la sensazione di una stanza più ampia, nel secondo gli spazi diventano molto più luminosi. I prezzi delle porte scorrevoli sono vari e molto dipende dalla qualità degli specchi e dai decori. Tutti le porte scorrevoli si adattano perfettamente ad ambienti classici, minimali, contemporanei o country.

Le maniglie diventano un vero e proprio elemento di decoro, infatti, possono essere aggiunte in ogni forma e stile. Ce ne sono per tutti i gusti, sia di design che ergonomiche, ed il cliente può scegliere le forme che più si coniugano con l'arredamento già presente nella stanza. In foto: Cristalsrl


A cosa servono le porte scorrevoli

A cosa servono le porte scorrevoli Ideali per dividere gli ambienti, le porte scorrevoli creano il prosieguo di una camera, senza però dividerla completamente. La loro installazione lascia intravedere la comunicazione delle camere grazie ai vetri trasparenti, acidati, colorati, satinati, decorati a mano o con serigrafie.

Chi desidera modificare le stanze o donare un tocco di classe ad uno spazio, può farsi installare una porta scorrevole in vetro che risulta essere la soluzione migliore per separare con eleganza e gusto, specie quando si è alla ricerca di un angolino rilassante dove concedersi un po' di privacy.

Naturalmente, ci sono specchi molto costosi che apportano valore aggiunto alla porta ma che fanno lievitare il prezzo delle porte scorrevoli in vetro. In genere, però, una porta scorrevole di costo medio è accessibile anche a chi ha un budget limitato. La scelta è talmente ampia e diversificata da poter soddisfare qualunque tipo di esigenza. In foto: Porta Cristalsrl


La tipologia di porte scorrevoli in vetro

La tipologia di porte scorrevoli in vetro<p /> La tradizionale porta scorrevole a battente si apre in dentro e fuori, ma quando è totalmente aperta crea un ingombro non indifferente. Nella progettazione degli spazi bisogna considerare questo fattore e conviene optare per una porta scorrevole in vetro filo muro che scompare alla vista diventando un tutt'uno con la parete. Grazie alle moderne tecniche di lavorazione, la porta scorrevole filo muro può essere realizzata con un vetro simile alla nuance della parete in modo che il distacco non si noti e, nel contempo, la resa estetica resti elevata. Una volta aperta, la porta filo muro non è assolutamente d'intralcio, ma lascia semplicemente libero il passaggio.

La porta scorrevole esterna, al contrario, si movimenta attraverso un binario fissato sulla parete ed è una porta assai decorativa, specie se si scelgono vetri particolarmente scenografici. Questa tipologia di porta ha bisogno di uno spazio completamente libero per ospitarla comodamente. Sono reperibili anche porte a soffietto ma il prezzo è più elevato, qualora si desiderasse un modello innovativo che permette un ingombro minore. Se non si vuole ricorrere a soluzioni a scomparsa, si può scegliere l'alternativa di porte scorrevoli a due ante, anch'esse molto belle. I prezzi delle porte scorrevoli in vetro variano per tipologia e se ne trovano anche di economiche. In foto: Porta Mazzoli


Quale porta scorrevole scegliere

Quale porta scorrevole scegliere I modelli che il mercato mette a disposizione sono davvero numerosi, tuttavia, la scelta va effettuata secondo criteri ben precisi. Innanzitutto, come abbiamo precedente visto, il prezzo delle porte scorrevoli in vetro varia ed è necessario valutare il proprio budget. Inoltre, occorre verificare attentamente lo spazio che si ha a disposizione e il valore estetico e scenografico che si vuole apportare all'ambiente. Per una buona progettazione è necessario pensare alle esigenze familiari e all'ingombro della porta. Le misure standard sono di 70/80 centimetri di apertura ma è opportuno tener conto se in casa c'è un parente disabile che si muove su sedia a rotelle. In tal caso, è meglio progettare la porta scorrevole con la massima apertura perché le persone con handicap devono usufruire di un passaggio di almeno 80 centimetri. Le porte scorrevoli a vetro interno muro sono, decisamente, la soluzione migliore in qualsiasi ambiente poiché migliorano la gestione dello spazio e lasciano la piena libertà di arredare. In foto: Porta Mazzitelli


Cosa sono le porte scorrevoli in vetro?

Cosa sono le porte scorrevoli in vetro? Le porte scorrevoli in vetro riconducono a quella che potrebbe essere l’evoluzione della porta, la quale non viene più vista unicamente come un componente atto a dividere qualcosa, ma come vero e proprio elemento di arredo. Luminosità, pulizia, discrezione al tempo stesso: sono queste tre fra le principali caratteristiche delle porte in vetro scorrevoli. E' proprio il vetro, magari in abbinamento con altri materiali pregiati e correttamente lavorati e successivamente assemblati, ad esser protagonista negli ambienti di casa. La porta in vetro diviene così una parte integrante dell'appartamento, risaltando e valorizzando l'immobile e le sue caratteristiche. In foto: Porta Mazzitelli


Porte scorrevoli in vetro: quando e come

Porte scorrevoli in vetro: quando e come<p /> Un connubio perfetto che va a creare un mix equilibrato fra due aspetti: eleganza e praticità. Questo è quanto rappresentano oggi le porte scorrevoli in vetro. Il vetro ha la capacità di dare maggiore luminosità ai locali oltre a permettere una certa personalizzazione dell'oggetto, andando ad impreziosire ciò che è una zona living oppure una zona notte, arricchendo il valore degli ambienti in cui si abita.

Le abitazioni moderne richiedono spazi sempre maggiori. Quando questi vengono a mancare, la porta scorrevole vetro può risultare una soluzione pienamente efficiente ed efficace al fine di salvaguardare lo spazio necessario che viene reso utile in quanto non occupato dalla tradizionale porta ad apertura semicircolare.

È sempre consigliabile scegliere per la propria abitazione delle porte in vetro che siano consone all'ambiente. Una porta scorrevole in vetro sa offrire diversi aspetti vantaggiosi, rispetto alle tradizionali porte in legno. Grazie ad una porta scorrevole in vetro, leggerezza e semplicità vanno d'accordo con stile, modernità e design. In foto: Porta Mazzitelli


Diverse soluzioni con le porte scorrevoli vetro

Diverse soluzioni con le porte scorrevoli vetro<p /> Il vetro è un materiale altamente versatile e con lui anche il legno, che spesso ben si lega a fare da telaio alle porte scorrevoli vetro. Ma oltre al legno è possibile vedere un abbinamento tra vetro e acciaio, lucido o satinato, disponendo così di diverse possibilità di design e di stile. Le aziende del settore hanno un catalogo ricco e variegato di porte scorrevoli in vetro, le quali si differenziano a seconda della tipologia:

- porta scorrevole in vetro a una o due ante su binari esterni

- porte scorrevoli con vetro satinato, decorato o lucido

- porte scorrevoli a scomparsa all'interno della parete

- porta scorrevole esterna a filo muro

Vi sono anche altre soluzioni derivanti da una elevata percentuale di personalizzazione. Per una scelta omogenea, la porta vetro scorrevole deve assecondare l'arredamento della casa in cui si trova, creando di conseguenza una certa continuità cromatica e stilistica.

La scelta tra una soluzione e l'altra si basa spesso anche sugli spazi e sugli ambienti: un bagno o una mansarda avranno necessità ed esigenze diverse rispetto a una cucina o ad una stanza sita nella zona notte. Il vetro, solitamente temperato, è sinonimo di sicurezza, resistenza e durevolezza nel tempo. In foto: Porta Mazzoli


I prezzi delle porte a vetro scorrevoli

I prezzi delle porte a vetro scorrevoli E' impossibile determinare a priori i prezzi delle porte scorrevoli vetro. Sono molteplici le componenti da valutare che concorrono alla determinazione del prezzo del prodotto: vi sono differenti tipologie di vetri, così come esistono diversi tipi di installazioni e di materiali. In questa variegato panorama esistono prodotti che si possono acquistare con poche centinaia di euro anche presso i centri fai da te, ma se si desidera un prodotto di qualità, duraturo negli anni, che possa rispettare precise caratteristiche, allora i prezzi salgono e possono arrivare anche a 3.000 euro. Un elemento poco appariscente come una maniglia, può avere una sensibile influenza sulla determinazione del costo di una porta vetro scorrevole, così come anche la tipologia di apertura della stessa. L'installazione di una porta scorrevole in genere non richiede particolari conoscenze tecniche, anche se è consigliabile una buona dose di attenzione al fine di garantire un montaggio preciso e corretto. In foto: Porta Mazzoli